Gabriele Pasini: new dandy, new vintage
1d815eec-4949-4d3a-98d4-1b897ff03bd2

gabriele-pasini-pitti-871 (1)91e257cd-1d40-4c18-a59f-c9ddfa01b918

Gabriele Pasini, stilista originario di Ravenna, si forma professionalmente nelle botteghe dei grandi sarti partenopei, un design che intreccia saggiamente il genio e la follia artistica fra tradizione sartoriale, innovazione e raffinate ricerche per un vero modus vivendi di stile e personalità.

La collezione Autunno/inverno 2016-2017 presentata in occasione del Pitti uomo, è fagocitata da una visione d’oltre mondo, facendoci rivivere un emigrazione concettuale made in USA.

Un onda che alza con forza lo stile italiano, arricchito da un intrinseca natura sofisticata e intellettuale dai tratti british, che ne fa, un look contemporaneo, ammiccante e innovativo, mantenendo uno status classico nell’attenzione e ricerca dei dettagli.

Gabriele Pasini con questa collezione,  lancia un new vintage, per un dandy raffinato, di carattere ed estremamente consapevole del suo tempo, uno stile che non mostra vanità ma che sa essere moderatamente eccentrico da scriverci un nuovo manuale di snobismo!

Gli abiti formali vengono presentati con stampe caratteristiche del marchio, che vanno dal principe di Galles all’occhio di pernice, saggiamente interpretati in un analisi stilistica che rimodula con un intenso vibrato cromatico, il guardaroba del mondo della cavalleria e delle divise militari.

Angelo Pantaleo

 

 

Gabriele Pasini: new dandy, new vintageultima modifica: 2016-01-22T01:15:40+01:00da iconatrentadue
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento